La sedia Roll di Mut Design

…sedie che assomigliano a qualcos’altro…

La sedia Rope di Ronan and Erwan Bouroullec

una piccola rivoluzione

La sedia Cup di Konstantin Grcic

da esperienze di viaggio

La lampada da tavolo Lampalumina di Ronan ed Erwan Bouroullec

uno straordinario materiale

La sedia Vico Duo di Vico Magistretti

il buon design non muore mai

La libreria Bookchair di Sou Fujimoto

…poesia…

Gli interruttori LS 990 di Le Corbusier

l’uomo ha bisogno del colore per vivere

La lampada Fresnel di Joe Colombo

una protagonista assoluta

I Pininfarina

i poeti della lamiera

La lampada a sospensione 1965 di Paavo Tynell

rende la luce poesia

La lampada a sospensione A331 (Beehive) di Alvar Aalto

un classico danish design

La seduta Mozza di Giuseppe Raimondi

una seduta magica

Giancarlo Piretti

ha rivoluzionato il concetto di sedia pieghevole

La lampada a sospensione VL45 Radiohus di Vilhelm Lauritzen

un grande classico danish design

La Eames Radio di Charles e Ray Eames

un bel vedere e un bel sentire

Il servizio di bicchieri Ultima Thule di Tapio Wirkkala

il paesaggio nel vetro

La sedia Domus di Ilmari Tapiovaara

ergonomia ai massimi livelli

La lampada a sospensione A330S “Golden Bell” Savoy di Alvar Aalto

piccola ma elegantissima

Il ristorante Savoy di Aino ed Alvar Aalto

il ristorante che ha assunto lo status di leggenda

La poltrona Knitting di Ib Kofod-Larsen

modernismo reinventato

Gli sgabelli Mushroom di Eero Aarnio

l’inizio del fenomeno Aarnio

La poltrona Karuselli di Yrjö Kukkapuro

una storia straordinaria

La sedia a dondolo n. 1 di Michael Thonet

una capostipide

La poltroncina Louise 887 di Philippe Nigro

un meraviglioso gioco di incastri

Il divano DS-1025 di Ubald Klug

il preferito di Mick Jagger

La lampada da tavolo Biny n. 231 di Jacques Biny

diversa, coerente e intelligente

Il tavolo Ess.tee.tisch di Jürg Bally

due in uno

Cesare Pallavicino

un grande ingegnere aeronautico

La poltrona Citizen di Konstantin Grcic

nuova esperienza di seduta dinamica

Il divano Camaleonda di Mario Bellini

una natura spiccatamente camaleontica

La sedia 618 di Carlo Scarpa

puro funzionalismo e forme semplici

Il tavolino Kyoto di Gianfranco Frattini

quasi impensabile senza l’ausilio di macchine a controllo numerico

La collezione per outdoor Palissade di Ronan ed Erwan Bouroullec

design semplice, funzionale e visivamente accattivante

Il tavolo 816 Pà di Ico Parisi

eccezionale presenza figurativa

La poltrona Gender di Patricia Urquiola

una identità versatile

La poltrona Kangaroo di Pierre Jeanneret

dalla straordinaria espoerienza di Chandigarh

Il vaso Shiva di Ettore Sottsass

Ironico, irriverente e provocatorio

La lampada da tavolo Treforchette di Michele de Lucchi

ready made

La lampada a sospensione Flowerpot di Verner Panton

il colore evoca sentimenti

La lampada da tavolo Bay di Ettore Sottsass

qualità scultoree formali e assemblaggio giocoso

Il tavolino Era di Kuda Design

le straordinarie peculiarità del legno fossile

Il tavolo Nomos di Norman Foster

un solido scheletro dall’estetica zoomorfica

Luciano Pagani e Angelo Perversi

approccio integrato con versatilità e flessibilità

La libreria Robox di Fabio Novembre

un meraviglioso desiderio recondito

La chaise longue Tokyo di Charlotte Perriand

una sola parola: straordinaria

La madia Polka Dots di Toyo Ito

affascinante e unica nel genere

La panca Ribbles di Toyo Ito

altissimo livello artigianale

Il letto matrimoniale Milleunanotte di Emaf Progetti

un moderno rimando a tempi antichi

La sedia Mariolina di Enzo Mari

il mondo non è stato progettato per i ricchi

Il tavolo Sessantuna di Gaetano Pesce

Sessantuno tavoli diversi che parlano dell’identica cosa

La chaise longue Canapo di Franco Albini

uno straordionario progetto inedito

La lampada da tavolo Elmetto di Elio Martinelli

un grande evergreen

La poltrona Tre Pezzi di Franco Albini

tre pezzi straordinari