La lampada da tavolo Minibox di Gae Aulenti e Piero Castiglioni

Annunci

Nel 1946 Bruno Gatta fonda Stilnovo nel cuore di Milano e, tre anni dopo, si associa al fratello Paolo e fonda la “Stilnovo Srl“. Inizia così un percorso imprenditoriale che, in pochi anni, porterà l’azienda ad essere riconosciuta come un punto di riferimento nell’illuminazione moderna grazie alla collaborazione con designer come Livio Castiglioni, Joe Colombo o Gae Aulenti, tra gli altri.

Poi, una successione di traguardi, tra partecipazioni alla Triennale e premi Compasso d’Oro.

Nel 2019 Linea Light Group ha acquisito l’azienda per valorizzare il marchio. Questo progetto prevede la partecipazione di nuovi designer, oltre alla riedizione di alcuni dei prodotti più iconici del brand come le lampade da tavolo Fante, Minibox o Topo, e le lampade a sospensione Megaphone e Sputnik.

Funzionalità, design e qualità sono ancora tre parole che definiscono l’essenza di tutti i prodotti di questo brand italiano.

La lampada da tavolo Minibox, disegnata da Gae Aulenti e Piero Castiglioni nel 1981, è composta da un corpo in metallo, una presa comoda e un occhio luminoso irriverente, che rimanda all’estetica delle lampade dei minatori.

La forma di montaggio magnetico della testa (occhio) permette di orientare la luce, rendendola adatta a qualsiasi luogo, anche il più inaspettato.

E’ una lampada pratica, di piccole dimensioni e decisamente funzionale grazie alla sua impugnatura, il corpo quadrato e la testa rotonda della lampada.

La testa della lampada è dotata di una sorgente luminosa a LED dimmerabile integrata ed è fissata al corpo con l’ausilio di magneti e può quindi essere orientata in tutte le direzioni e anche staccata.

La scocca del Minibox è realizzata in metallo laccato lucido ed è disponibile nei colori bianco, nero, verde, caffè e rosso; è disponibile anche come lampada da parete.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.